Banca di Rimini

Nata nel 1921 come Cassa Rurale Interparrocchiale di S. Fortunato, S. Andrea dell’Ausa e S. Gaudenzo di Rimini a sostegno dei più poveri e bisognosi, la Banca di Rimini ha via via assunto un ruolo strategico nello sviluppo e nel rinnovamento dell’economia locale.
Benché oggi siano profondamente mutate le condizioni economiche e sociali in cui la nostra Banca opera, le motivazioni e gli scopi peculiari di questa cooperativa di credito restano tuttora valide, sentite ed attuali.

Banca di Rimini, con i suoi 18 sportelli, è un sicuro punto di riferimento per famiglie e imprese della provincia di Rimini, e conta oggi sulla fiducia di 2.000 Soci ed oltre 40.000 correntisti e depositanti.

Il nostro impegno a favore del territorio è molteplice: oltre che economico anche sociale e culturale, a favore di enti, associazioni e cooperative operanti nella provincia di Rimini.
Partecipiamo attivamente al progetto Sbankiamo per offrire il nostro contributo nell’educazione finanziaria dei giovani del territorio, certi che una migliore conoscenza possa garantire una maggiore consapevolezza nelle scelte per il futuro.

bancadirimini.it