Glossario

Una piccola guida per comprendere meglio burocratese e banchese. Work in progress

A

Atm
Apparecchiatura automatica per l’effettuazione da parte della clientela di operazioni quali prelievo di contante e richiesta di informazioni sul conto. Il cliente attiva il terminale introducendo una carta e digitando il codice personale di identificazione.

B

Bancomat

Sistema di prelievo automatico di denaro contante dal proprio conto bancario, tramite l’uso di una carta di debito presso gli sportelli Atm.

C

Carta di credito

Tessera emessa da una banca o da un altro ente creditizio che dà diritto di disporre di un credito e pagare in un periodo successivo. Il rimborso delle somme dovute può avvenire a saldo o in forma rateale (carta revolving).

Carta prepagata

Una carta prepagata è uno strumento di pagamento utilizzabile come una carta di pagamento,   in questo caso però l’importo spendibile in acquisti non è addebitato su un conto corrente ma deve essere preventivamente versato dal titolare.

F

Fidejussione

Garanzia personale con la quale il fideiussore, in caso di inadempienza del debitore,  si obbliga con il proprio patrimonio, verso la banca creditrice, garantendo la restituzione della somma erogata come finanziamento.

H

Home banking

Servizio bancario che permette ai clienti, dopo essersi collegati ad internet, di eseguire da casa alcune operazioni e di ricevere informazioni riguardo al proprio conto corrente.

I

IBAN

E’ il codice con cui si identifica un conto corrente a livello internazionale.  In Italia è composto da 27 caratteri comprendenti numeri e lettere che permettono di individuare la Nazione in cui è aperto il conto, la banca, il conto corrente e lo sportello.

Irpef

E’ l’imposta diretta sul reddito delle persone fisiche e consiste in una tassa che il contribuente deve pagare in base alle proprie entrate.

Isc

E’ un indicatore sintetico del costo complessivo del credito espresso in percentuale sull’ammontare del credito concesso. Comprende gli interessi e gli oneri da sostenere  per l’utilizzo del credito.

P

POS

Il Point Of  Sale è lo strumento elettronico usato negli esercizi commerciali che permette di effettuare pagamenti utilizzando carte di credito e carte di debito.

PIN

E’ un codice che consente l’identificazione agli sportelli ATM  e l’accesso ai servizi di Home banking tramite internet.

R

RID

E’ una procedura elettronica interbancaria attraverso cui si autorizza l’addebito di alcuni pagamenti periodici sul conto corrente.

T

TAN

Valore che indica gli interessi dovuti su un prestito senza considerare le spese. 

TAEG

Valore che indica in modo completo il costo totale di un finanziamento.

Z

Zecca

E’ l’istituto che in Italia, per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, conia monete e banconote.